banner header
Log in

Amico, cosa cerchi?

È Te che cerco, Signore, nelle mie notti insonni.

È Te che cerco nel mio andare affannato, nel mio correre ogni sera in un luogo diverso dove saziare questa sete che sale dentro impetuosa, nel mio leggere e studiare e domandare.

È Te che cerco nelle mie piccole felicità, nelle foto scattate, nelle risate in compagnia, negli abbracci e nei baci.

Tu lo vedi che t’inseguo e mi chiedi “Che cerchi?”

Non voglio ammetterlo, non voglio ammetterlo nemmeno a me stesso, ma quel che cerco sei Tu.

Dimmi dove abiti, perché io venga, Signore, e rimanga con Te, un po’, solo un po’.

Dimmi dove stai di casa, dimmi dove ti posso trovare e il mio povero cuore troverà pace.

Voglio vedere, voglio vedere come vivi, dove vivi, voglio vedere le strade che percorri, voglio vedere il mondo che cambia al tuo passaggio e sperare di poterlo fare anch’io un po’ con Te.

Lo so che stare con te non è un gioco, lo so che è scelta esigente, lo so che mi cambierà la vita, ma voglio rischiare Signore, perché sento che Tu solo hai le parole giuste per la mia vita, Tu solo hai ciò che la rende piena, ciò che le dà un sapore d’infinito.

Mi vorrai con Te, Signore?

Ho grandi ideali, ma a volte mi manca la forza per concretizzarli.

Non ho molto da dare, anche se mi credo ricco e a volte ostento le mie ricchezze.

Sono un povero diavolo, ugualmente mi vorrai con te?

Ti cerco, Signore. E mentre ti cerco, scopro che Tu già cercavi me.

Avevi posato gli occhi su di me, e aspettavi che io alzassi miei. Avevi parlato sottovoce quasi per non disturbare, e aspettavi che io facessi silenzio attorno a me e aprissi le orecchie e il cuore. Avevi teso la mano e aspettavi che io sollevassi la mia.

Mi cercavi Signore.

Eccomi.

 

Un consiglio ...

Puoi leggere il salmo 62 e nel vangelo di Giovanni 1, 35-39 e 6, 41-70

Ultima modifica ilSabato, 24 Agosto 2013 19:47
Irene Tonolo

Sono insegnante di Religione nella scuola superiore, con una lunga esperienza nell'animazione dei giovani e giovanissimi, esperienza che ho tralasciato per dedicarmi alla famiglia (sono moglie e madre), ma che mi ha segnato profondamente e mi guida ancora oggi nel mio lavoro.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?