banner header
Log in

Ciò che viene dal cuore

Quello che proviene dal cuore contamina l'uomo

Matteo 15,13-18

Gesù rispose: «Ogni pianta, che non è stata piantata dal Padre mio celeste, verrà sradicata. Lasciateli stare! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!».
Pietro allora gli disse: «Spiegaci questa parabola». Ed egli rispose: «Neanche voi siete ancora capaci di comprendere? Non capite che tutto ciò che entra nella bocca, passa nel ventre e viene gettato in una fogna? Invece ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore. Questo rende impuro l'uomo.

you-decide001

Il bene o il male non sono nelle cose, fuori di te, ma nel tuo volere, dentro di te. « Dal cuore infatti provengono i pensieri malvagi, gli omicidi, gli adulteri, l'impurità, i furti, le false testimonianze, le bestemmie; queste cose contaminano l'uomo, ma il mangiare senza lavarsi le mani non contamina l'uomo».
Non furono dette queste cose affinché tu divenga più civile, ma affinché tu sia veramente civile. Affinché tu sappia scoprire dov'è la vera fonte della civiltà, e dove invece sono le radici dei mali che condanni. Il bene e il male sono dentro di te. Non è la società che rende cattivi gli uomini, ma sono gli uomini malvagi che fanno una società cattiva. Per cui il bene che desideri per te e per gli altri, non te lo aspettare dalla società dalle strutture o dalla tecnica, dai sistemi o dai regimi miracolosi, dalle leggi o dagli istituti, ma devi cercarlo e procurarlo prima di tutto dentro di te. I sistemi e le tecniche sono un aiuto, ma il vero determinante della civiltà è l'uomo.
Eccotene una prova!! Dai un coltello nelle mani di un uomo onesto; cosa ne farà? Si servirà magari di quell'arnese per dividere il pane ai suoi bambini. Prendi lo stesso coltello e mettilo nelle mani di un malvivente; che ne farà? Se ne servirà magari per scannare il proprio simile. Lo stesso utensile è causa di bene o di male. Ma ti chiedo: il male è nel coltello o nel cuore dell'uomo? Metti adesso al posto del coltello i mezzi tecnici, il progresso, la scienza, le invenzioni, le nuove strutture, tutto quel che tu vuoi; saranno tutti strumenti di bene nelle mani dell'uomo onesto, saranno invece strumenti di male nelle mani del malvagio.
Né il luogo, né il tempo, né il denaro, né i mezzi, né lo studio, né l'abito, né il cibo ti faranno onesto se sei disonesto, né buono se sei cattivo, né giusto se sei iniquo.
Così la società non sarà sana se gli uomini non saranno sani. La storia contemporanea ce lo dice. Non è più civile chi uccide il suo simile con l'atomica invece che con la freccia; ma più civile è quell'uomo che mette la freccia e l'atomica a servizio e non a rovina dell'umanità.
Speri nelle riforme, nelle leggi? Ma se l'amministratore non è convertito, se il suo cuore non è mutato, il lupo avrà cambiato il pelo ma non il vizio. Speri negli uomini nuovi? Ma se il cuore non è mutato, cambiano i suonatori ma la musica è sempre la stessa.
Perciò « la rivoluzione o sarà morale o non sarà ». Se cioè non sarà morale (lat mors= carattere,stile), non sarà un vero rinnovamento ma una illusione, tutto sarà come prima, peggio di prima. Se vuoi dunque una vera riforma, comincia a riformare te stesso; solo così farai un passo avanti, e con te. tutta l'umanità.

 

Ultima modifica ilLunedì, 16 Settembre 2013 15:25
  • Citazione: Mt 15,13-18
Giovanni Isidori

Studente di Sacra Teologia all'Istituto Teologico di Assisi.

Ausiliario alla Sicurezza presso la Basilica di San Pietro in Vaticano.

Cantore nel coro-guida "Mater Ecclesiae", coro gregoriano di risposta nelle celebrazioni presiedute dal Sommo Pontefice.

Sito web: https://www.facebook.com/giovanni.isidori

1 commento

  • Bruno
    Bruno Martedì, 04 Giugno 2013 17:41 Link al commento

    Ancora una volta ci viene chiesto di far pulizia al nostro interno. Un vera conversione si ribalta sulla società intera, che sarà popolata di persone migliori.
    La Chiesa siemo tutti noi, non deleghiamo sempre il nostro ruolo, siamo partecipi!
    Cordiali Saluti, Bruno




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?