banner header
Log in

Desiderio d'eternità

eternità2Lo so che nel tuo cuore, almeno una volta nella vita, hai desiderato che esistesse l’eternità. Se hai amato, anche per poco dentro di te hai sentito un grido : “Per sempre”! Non bisogna essere per forza innamorati, basta volere bene alle persone, come un genitore verso il figlio.
Di fronte al tempo che scorre e alla clessidra che inesorabilmente si svuota, le ore diventano sempre più preziose.. e anche se anno dopo anno si finge di festeggiare il proprio compleanno, dentro senti una voce che ti dice: “ti è rimasto meno tempo” mentre sottilmente, come un vento leggero, c’è una speranza che esista veramente l’eternità.
Oh eternità, sognata, anelata, sospirata dopo ogni separazione, dopo ogni lutto, dopo ogni lacrima.. si l’eternità con chi si ama!! Guardo il cielo e penso al cosmo e dico.. e se fosse infinito? Provo a contare e non mi fermo mai.. in me che sono finito (nasco e muoio) c’è l’infinito! Che mistero.. ma per me piccolino è un indizio importante che l’infinito esiste, che l’eterno anche se non lo so spiegare c’è e mi attende. Li voglio incontrare tutti coloro che ho amato e che mi hanno voluto bene! Si! L’eterno.
Che bello se entrando in paradiso incontrassi Giuda il traditore! Lo so dentro di te adesso scatta un “eh no! Giuda no”, perché no? Non hai sperimentato la MISERICORDIA di DIO? Non ti sei mai sentito profondamente perdonato? Forse è per questo che hai ancora la faccia del FIGLIO maggiore della parabola del Padre Misericordioso, una faccia non felice, appesantita dal servizio, dalle messe subite, non amate. Da anni di servizio in parrocchia con la delusione di chi si è sentito svuotato e mai pienamente felice. Si, pensa che bello se in paradiso incontrerai la prostituta, lo spacciatore, il pedofilo, tutti profondamente pentiti, felici di godere la presenza di Gesù e tu.. felice perché dei fratelli persi ora sono felici!
Tuttavia c’è il rischio che sentendo tutto questo dica: “Eh no! Nel paradiso ci va chi è bravo!!”, no.. fratello nel paradiso ci va chi si lascia amare da Dio, anche l’ultimo secondo!! Non ti piace? Guarda allora che sei tu che rischi di non voler entrare! Che farai alle porte del paradiso quando vedrai gente che qui sulla terra disprezzavi? Entrerai? O vorrai andare via? Perché il paradiso e inferno dipende dalla nostra scelta sulla terra (approfondirò in un articolo futuro..).
Fratello, non ti fissare sulla giustizia, perché la giustizia chiama la MISERICORDIA. Fatti raggiungere dalla misericordia di Dio.. scoprirai un cuore nuovo!! Ah dimenticavo.. tu logicamente non ti senti peccatore.. vai a messa tutte le domeniche.. eppure voglia Dio che un PROFETA un giorno ti dica tutta la tua povertà, la tua meschinità cosicché tu possa piangere e dire: Signore Perdonami! Allora.. sarà festa! Allora vorrai che TUTTI raggiungano l’eterno, il Paradiso!

Un abbraccio.

Ultima modifica ilMartedì, 30 Luglio 2013 16:15
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?