banner header
Log in

Sarai felice

E’ bello vedere che sta arrivando l’alba e che i miei piedi, sono stati i primi a mettersi qui, davanti alla dolce e silenziosa mattina, che mi ha chiamato per nome! Ho deciso di essere presente, di non assentarmi, perché anche oggi mi ha ridato la speranza e così, ho continuato a sfidare il dubbio, per ridare la fede.

E’ venuta la luce per mostrare ogni sfumatura, mi sono dovuta inginocchiare, perché sentivo dentro di me:

”Sarai felice.”

Com'è possibile, com'è possibile che io senta questa sensazione, che io viva questo suo senso?

Mi sono lasciata abbracciare dal calore del sole, e poi ho pianto, come quando da bambina mi veniva portato un dono, perché anche in quel momento, capivo l’importanza di ricevere un segno d’amore.

E adesso  vorrei accostarmi maternamente su tutto questo creato, vorrei essere lì nelle montagne, nelle colline, nei fiumi, nei mari, e ascoltare ancora il silenzio, il silenzio.

Mi sono vista nella notte agitata, per non aver detto un semplice grazie con la voce, ma solo con il cuore, e mi sono messa a ribaltare il mio guanciale, incolpando me stessa per questa mancanza.

Poi ho incontrato il Vero Amico e in quel Tabernacolo, ho visto il mio cammino che chiedeva di essere vivo di Lui, ancora più di prima. Sono stata sospesa, come se avessi avuto un respiro diverso, sono stata lì in quel preciso istante con tutta me stessa, ed è così che ho potuto sentire di nuovo, un sorriso dentro l’anima.

Ed è per questo, che ancora questa frase: ”Sarai felice”, è ancora con me, come un invito a non smettere di credere che un giorno, tutte le tue opere, saranno raccolte una ad una.

Sono arrivata a questa meta, a questa emozione, e mi è sembrato che tutto fosse stato un vicolo senza uscita solo perché ero molto affaticata e così, così ho rivisto e rivedrò il mio cuore aperto e quello che potrà accadere da domani in poi, sarà un pensiero che non ho avuto io, ma solo il  Signore, mio Dio.

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

 

Ultima modifica ilDomenica, 15 Dicembre 2013 10:56
Valentina Guiducci

Riguardo alla mia amata scrittura, fin da bambina mi accompagna il desiderio di poter dare attraverso delle parole una cara speranza.
Ho scritto tanti libri, pubblicati cinque, l'ultimo s'intitola: "Le Carezze dell'Amore" Zona Editore. Scrivo riflessioni anche su "Testata d'Angolo", un web giornale. Ho piacere di poter dare la gioia che sento nel cuore attraverso delle righe.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?