banner header
Log in

Il grande disgelo

Molto spesso si crea tra le persone una situazione di gelo, invisibile eppure palpabile! Quel freddo nelle relazioni che impedisce di volare nell’amore. Questo gelo molte volte si crea tra figlie genitori e si manifesta con un desiderio di dire: “ti voglio bene” ma bloccato da un freno interiore che fa rimanere distanti. Per giustificare il nostro immobilismo ci diciamo frasi come: “ma tanto lo sa..” o “con tutto quello che ho fatto per lui.. lo avrà capito!”.

Ho scoperto alcuni anni fa che la potenza del “ti voglio bene” è incredibile! E’ una semplice frase.. eppure.. se detta con amore, penetra nel cuore di chi ti ascolta e qualcosa accade. Si.. questa frase lanciata con amore diviene amore nell’altro e pian piano scioglie il ghiacciaio che separa.

L’amore è come una vampa di fuoco e quella semplice frase è come una fiammella, piccola ma costante che compie il suo dovere!

L’amore a Dio chiama all’amore verso gli altri. Non si può vivere due dimensioni separate! Se amo Dio e non amo le persone intorno a me.. allora non amo neanche Dio! Amo infatti un’idea di Dio.

La frase: “Ti voglio bene” può anche essere sostituita da un complimento, o da un sorriso donato col cuore. Il senso è sempre lo stesso: “lanciare, donare amore”.

Quando vediamo delle persone tristi, musone, ostili.. forse sono “congelate” e attendono una parola d’amore. Dio agisce anche tramite te! E se siamo noi i musoni? Ostili? Freddi?

Allora abbiamo bisogno di sentirci amati da Dio!! Come? Per esempio sentendo questa bellissima frase detta dal Padre a Gesù e che oggi risuona a te: “Tu sei il figlio mio! L’amato!! In te provo compiacimento!!”.

Dio Padre oggi ti dice: “Ti voglio bene!!” questa frase accoglila, ripetila e sorridi. Ti scioglierà sempre di più.

Molte persone si sento sciogliere il cuore e come segno si sciolgono in lacrime. Che bello vedere lacrime di gioia!

Da quanto tempo non ti capita??

Dio ci ha chiamati all’amore, l’amore vince il gelo..

L’amore è Dio! Mettiamo dunque Dio nelle nostre relazioni. 

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilDomenica, 07 Settembre 2014 00:07
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.

Altro in questa categoria: « Radici profonde La piramide della paura »



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?