banner header
Log in

Infinito cerca Infinito

infinitoL’uomo passa la vita a inseguire le cose siamo come i criceti che sulla ruota tutto il giorno cercano di prendere la carota e quando finalmente si fermano non vedono l’ora di ricominciare. Il nostro cuore cerca quel qualcosa che possa colmarlo definitivamente!! Il nostro cuore però è infinito!! Materialmente è un organo circoscritto eppure interiormente ci accorgiamo che dentro di noi nulla riesce a colmarci.
Quando vediamo in tv o al computer un oggetto che desideriamo ardentemente facciamo tanti sacrifici per averlo. Quando finalmente lo possediamo abbiamo un pezzetto di felicità ma dopo alcuni giorni quell’oggetto non è più così speciale.. vogliamo già qualcos’altro! Quando desideriamo un luogo in cui vivere, una carriera o qualsiasi altra cosa.. una volta raggiunto l’obiettivo ecco che l’amarezza giunge. Ma perché il nostro cuore è così?

Il nostro cuore è come un pozzo senza fine!! Un pozzo infinito!! Nulla che non sia infinito potrà riempirlo. Tutto ciò che è finito da solo dei momentanei frammenti di felicità. Avete presente i giochi dei bambini con le formine? Quelli dove hai dei buchi a forma di cerchio, triangolo, stella e devi inserire la formina giusta. Ecco il nostro cuore ha la forma dell’infinito, solo la formina dell’infinito potrà colmare.

L’infinito è Dio! Dio è l’unico che può riempire di gioia ogni cuore. Tu potrai anche non crederci ma sai bene che ogni volta che cercherai la felicità essa ti sfuggirà dopo un po..

Perché Dio ci ha fatti così???

Perché Dio è amore e l’amore lascia liberi. Mi spiego meglio. Quando ami una persona farai in modo che essa sia felice giusto? Non cercherai di costringerla ad amarti vero? Altrimenti non sarebbe amore. Bene, Dio che è amore vuole lasciarci liberi ecco perché non appare in tutta la sua evidenza ma è come si nascondesse. Nascondendosi lascia a te la libertà di cercarlo o di non pensarci. Pensaci.. se apparisse saresti costretto a dire che esiste e la tua libertà in qualche modo potrebbe essere compromessa. Ai segni o i miracoli ci crederai solo se nel tuo cuore c’è la possibilità del credere. Dio ci ha fatto il cuore così! E’ come se in qualche modo Dio ci dicesse: “figlio cerca la felicità ma sappi che solo io posso riempire la tua sete”. Riepilogando possiamo dire che per Dio è più importante la nostra libertà che l’essere adorato o servito! La tua libertà è così preziosa che Dio ti lascia anche bestemmiarlo!! Il tuo cuore.. lui ti griderà: “infinito!! Ti prego infinito” che traducendo: “Dio, ti prego Dio”.

Riepilogando:

  1. Il nostro cuore cerca qualcosa che lo possa riempire
  2. Nulla di finito riesce.. solo l’infinito
  3. Dio ci ha fatto il cuore desideroso d’infinito
  4. Dio ci lascia liberi perché ci ama
  5. La nostalgia di infinito è nostalgia di Dio.

Un abbraccio

 

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Ottobre 2013 17:17
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.

Altro in questa categoria: « Butta le reti! Bigotto! »



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?