banner header
Log in

La maschera della paura

maschera3

Nel cuore dell’uomo c’è una domanda che fa fatica ad uscire ma che preme sulla vita di tutti i giorni:

“Se gli altri sapessero come sono veramente mi amerebbero ancora?”. Viviamo a contatto con gli altri e proprio per paura di deluderli ci mettiamo delle “maschere” ovvero ci comportiamo in modo diverso da quello che siamo.

Domanda: Perché mostriamo una faccia che non è la nostra?

Risposta: Perché temiamo di essere presi in giro e quindi isolati!

Domanda: Cosa succede se ci isolano?

Risposta: Ci sentiamo tristi perché non ben voluti, non amati!!

Ecco la radice di tutto: la paura di non essere amati!!! Questo è il nucleo che muove tutto il resto.

Il fatto è che tutti cerchiamo almeno una persona sulla terra che ci ami così come siamo e non dobbiamo fingere. Durante la giornata si rischia di passare da una maschera all’altra (al lavoro, a casa, in palestra) ma poi c’è bisogno di uno spazio dove tu puoi essere te stesso e riposare altrimenti la tua identità entrerà in crisi. Pensaci se cambi sempre maschera alla fine non saprai più chi sei. Facebook è uno strumento molto bello che funziona sul bisogno di sentirsi amati, apprezzati! Si mettono foto e frasi perché si attende che qualcuno metta: “mi piace”. Abbiamo terribilmente bisogno di sentirci amati.

Ora questo vale anche per chi vuole fare carriera e si mette delle maschere per apparire in un modo e piacere ai responsabili! Purtroppo il mettersi le maschere è diventato talmente normale che chi le porta non se ne accorge neanche più! Come puoi sapere se hai una maschera?

. Facciamo alcuni esempi:

  1. Se stiamo con delle persone e queste cominciano a parlar male di qualcuno ci accodiamo a loro per paura di perdere la loro approvazione (anche se ciò che diciamo non lo pensiamo pienamente).
  2. Se ti trovi tra gente aggressiva inizi ad essere aggressivo
  3. Nascondi i tuoi sentimenti per paura di essere preso in giro
  4. Cambi parere per non contrariare le persone.

E molti altri..

Ora c’è una persona che sicuramente ti ama così come sei!! Gesù! Si in croce Gesù ha perdonato tutti, anche coloro che lo crocifiggevano!! Non c’è una persona che sia così meschina e cattiva che non sia amata da Gesù! Si.. tu sei amato da Gesù così come sei e puoi finalmente essere te stesso e non temere il giudizio degli altri.

Un abbraccio

 

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.

Altro in questa categoria: « Fratelli La novità di Maria »

2 commenti

  • Simone
    Simone Giovedì, 17 Ottobre 2013 09:32 Link al commento

    Diventa ancora più brutto quando le maschere in questione le devi mettere o senti di doverle mettere per sopravvivenza, per tirare aventi, perdendoti per strada, parti di te, sogni e aspirazioni che avresti voluto riempissero la tua vita.
    Capisco molto bene la metafora delle maschere... Purtroppo..... :sigh:

  • Daniele
    Daniele Giovedì, 17 Ottobre 2013 09:41 Link al commento

    Ciao Simone;
    Martin Buber nel: Il cammino dell'uomo (libro molto bello)
    dice che i nostri problemi dipendono dal fatto che
    pensare, dire e fare in noi sono scollegati!!
    Credo che piano piano dobbiamo scegliere chi essere e sapere che tanto qualcuno
    scontenteremo sempre!! (se non altro noi stessi)
    ti abbraccio e ti auguro piccoli passi




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?