banner header
Log in

Accendiamo la speranza

Le notizie di tutti i giorni “urlate” dalla televisione ci portano a guardare il mondo con profonda sfiducia. Intorno a noi sembra che il mondo sia impazzito! Tuttavi, in tutto questo ci sono piccoli segnali di speranza. Fratello che stai leggendo questo articolo sei una speranza per me! Si.. il sapere che ci sono altri che desiderano un mondo più bello, più buono e ad immagine del Salvatore mi riempie il cuore.

Il mondo lo costruiamo noi e anche se è difficile da vivere so che la tua Fede alimenta anche la tua Speranza e la tua Carità. Fede, Speranza e Carità sono le virtù teologali.

Possiamo guardare con fiducia nel mondo e nel futuro perché sappiamo che le redini della storia non le tiene il maligno bensì Dio.

Credo che una grande sfida di questi tempi è proprio credere in tutto questo. Dio non si è scordato di noi! Dio non ci ha abbandonato.

Dietro a queste tenebre c’è una grande luce formata dall’amore di tante piccole candele che attingono all’unica eterna Luce: “Gesù Cristo”.

Dobbiamo spegnere sempre più la televisione e accendere il cuore. Dobbiamo guardare sempre più al crocifisso e ricordarci che è una “collocazione provvisoria” (Don Tonino Bello).

Quanto più la Fede è forte quanto più si riescono a scorgere i tanti raggi di bellezza. Lo sguardo di chi ha perso la Fede e la Speranza rischia di non vedere il tanto bene che ci circonda.

Se tu ami con costanza chi ti è vicino, se ti doni nel silenzio con pazienza affrontando anche grosse difficoltà non aspettarti nulla dal mondo. Il mondo applaude chi gli fa comodo. Forse un giorno potresti anche finire sotto i riflettori ma cerca con tutto te stesso di pensare che sei sotto lo sguardo amorevole di Dio. Ogni gesto d’amore che fai è un seme gettato. Non sappiamo come Dio lo farà fruttare ma sappi che Lui è grande e può tutto.

Se sei stanco di lottare.. se non vedi un futuro…

Non arrenderti. Trova del tempo per te per stare di fronte a Dio in preghiera.

Se la tua candela si sta spegnendo.. torna al cero pasquale!

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Novembre 2014 00:43
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?