banner header
Log in

La lotta invisibile - 4

Lotta interiore

Abbiamo visto precedentemente come la Fede possa essere un’efficacie arma contro le paure del futuro. Lo scudo della fede (così lo chiama San Paolo in Efesini 6) può aiutarmi anche per il passato?

Moltissime persone sono schiacciate dal peso del proprio passato. Sbagli più o meno grandi sono come

macigni che pesano dentro di noi. Tradire, uccidere, mentire ecc.. sono azioni che cambiano il nostro essere. Tuttavia noi non siamo i nostri peccati.. ma facciamo peccati. Questo è fondamentale!!! Dio ci guarda sempre come Figli amati. Condanna i peccati ma ama i peccatori e attende con pazienza che essi tornino a lui. 

Perché si sceglie il male? Si sceglie il male perché si cerca la felicità e in ultima analisi si cerca DIO. Il male è immediato, dà soddisfazione subito, ma poi dà amarezza. Il bene dà amarezza, dovuta alla rinuncia subito ma tanta serenità dopo.

È importante rispondere a questa domanda! Se ti senti accusato, schiacciato dai tuoi peccati. Domandati: chi è che mi sta accusando? La mia coscienza o satana?? Come capirlo???? La coscienza è la Voce di Dio che mi applaude quando faccio il bene e mi rimprovera quando faccio il male. Ecco rimproverare è la parola esatta! Perché la coscienza sempre ti richiama al bene! Sempre ti porta verso l’Altro (Dio) e verso gli altri. Quando non sento più la voce della coscienza.. è un problema. Satana al contrario ci accusa per distruggerci!!!!! Vuole farci sentire delle nullità, vuole che ci disperiamo e così continuiamo a peccare e ad allontanarci da Dio. Ci fa sembrare il nostro peccato imperdonabile!! Ci fa vedere Dio come il Dio solo dei bravi e dei santi!! Bisogna smascherare questa VOCE!!!!

Gesù è il Dio che va in cerca dei peccatori e vuole guarirli con il suo infinito amore! E’ Gesù che amava stare a tavola con prostitute e truffatori! Che annuncia il suo perdono a tutti. Unica condizione è… accogliere questo perdono!!! Gesù ha perdonato gli uomini che lo hanno messo in croce! Padre perdona loro perché non sanno quello che fanno!!!!! Ora non esiste un peccato più grande di quello di uccidere il Dio fatto uomo.. quindi ogni peccato può essere perdonato. Per ottenere questo perdono che è già pronto basta avere fede in Gesù!! Credere che la sua morte è lo strumento di riconciliazione per il mondo. Concretamente? Pentirsi del male fatto e riconciliarsi tramite la confessione. Qualcuno potrà dire.. ma quel prete.. è peggio di me!! Devo dire i cavoli miei ad un uomo? Capisco.. non è facile. C’è sempre imbarazzo, il sacerdote peccatore tuttavia è come un innaffiatore arrugginito esteriormente. Che voglio dire?? Che non dobbiamo fermarci allo strumento ma all’acqua (perdono) che giunge. Il sacerdote mentre mi confessa è strumento di Gesù Cristo.

Altro peso del passato che ci influenza la vita sono le ferite. Per ferite intendo.. eventi passati che hanno inciso negativamente nella nostra storia e che continuano a esercitare il loro terribile influsso ogni volta che si ripresenta una situazione simile. Non sono un esperto di psicologia.. fondamentalmente Dio inventa tantissimi modi per guarirci le ferite. Un passaggio decisivo tuttavia è dargli un nome! Ovvero verbalizzare questi eventi (fate questo con aiuto di un sacerdote o altra persona esperta), dare un nome, (es. mi prendevano in giro ecc..) permette al ricordo di uscire fuori! Una volta chiamato per nome l’evento.. ha meno potere. Poi ci vuole una fase importante.. capire che anche quell’evento è importante per la salvezza tua e del mondo! (tutto concorre al bene per coloro che amano Dio), infine bisogna benedire quell’evento!! So che quest’ultimo passaggio sembra da pazzi.. ma piano piano funziona!!!!! Benedire- dire-bene. Capire, affermare che la mia vita, cosi com’è… è un Dono!!!!!

Ultima modifica ilMercoledì, 24 Aprile 2013 11:27
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?