banner header
Log in

la spiritualità del cactus!

cactus 2

Cari Amici,

questo articolo è dedicato a tutti quelli che vivono nel deserto quotidiano e tuttavia desiderano in qualche modo avere una vita spirituale. I ritmi di vita quasi sempre ci impongono un continuo correre.. purtroppo a causa della crisi molti sono a casa senza lavoro, altri invece sono impegnati in orari duri e faticosi.

Per chi ha più tempo a disposizione le possibilità di ascoltare la Messa o leggere il vangelo o un libro spirituale sono molto più ampie di chi è impegnato nel lavoro.

Moltissime persone partono da casa la mattina e

fanno ritorno la sera e a loro voglio dedicare questo articolo. Spesso ci si sente come in un deserto.. ciò che si fa sembra non essere molto evangelico, in quanto soprattutto avere a che fare con lavori di ufficio.. in fondo sembra di non salvare nessuno. Suggerisco una spiritualità molto semplice.. molto fruttuosa.

Partiamo dal cactus: 1) Vive in un ambiente difficile

                                  2) Riceve pochissima acqua

                                  3) Trattiene l'acqua

                                   4) Riesce a fare i fiori

                                   5) ha le "braccia alzate"

Noi:

1) Viviamo spesso in situazioni dove il vangelo è qualcosa di fastidioso per gli altri.. dove se parli di Gesù ti guardano con occhi stralunati.

2) Per vivere, per lavorare.. non possiamo ricevere molto alimento spirituale.. ma quella pochissima acqua.. per esempio: il vangelo del Giorno...

3) Il vangelo del giorno devo TRATTENERLO!! cioè durante la giornata devo ruminarlo, ovvero ripensarci.. rifletterci! non posso lasciar andare quest'ACQUA altrimenti mi seccherò.

4) Questo vangelo riflettuto, trattenuto.. anche solo una parola lo DEVO mettere in pratica. Se per esempio leggo.. porgi l'altra guancia.. OGGI devo porgere l'altra guancia!! tranquillo.. il SIGNORE ti darà l'occasione per farlo.

5) Una volta ruminato, messo in pratica devo alzare le braccia al cielo e dire: GRAZIE A TE SIGNORE!!

carissimi spero di essere stato chiaro, semplice..

vivere così vi darà molta gioia!

Un abbraccio a voi piccoli Cactus :D

Daniele

 

 

Ultima modifica ilLunedì, 24 Giugno 2013 09:36
Daniele Picconi

Daniele Picconi, 32 anni, lavoro a Treviso come professore di religione, baccellerato ad Assisi, sposato con Valeria Bernardi, amo credere che il mondo possa cambiare partendo dalla mia conversione.

1 commento




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?