banner header
Log in

Natale... lo senti?

Mi dici “Non sento il Natale”.

Le luci, i suoni, i colori, i pacchi regalo a riempire le vetrine, messaggi che ti invitano a essere felice. Pupazzi bianchi e rossi a ripetere “Oh-oh-oh Merry Christmas!” (perché ormai siamo tutti americani). Nenie natalizie ad accompagnare lo shopping prenatalizio. Gli “Wham!” con “Last Christmas I gave you my heart…” a risuonare nell’aria come ogni Natale (ancora?!). Tutto ti lascia indifferente. Ti senti un animale strano. Ma come? …tutti aspettano Natale, magari anche solo per tirare fiato o che ne so, per sentirsi migliori, e tu niente.

Col lavoro che non c’è o se c’è è anche troppo, tanto che devi correre dalla mattina alla sera, figuriamoci se c’è tempo per pensare al Natale.

Ci manca che le cose in famiglia vadano, se possibile, peggio del previsto. Vecchi problemi che ritornano o nuovi che si affacciano. Altro che Natale!

Ma credo che una possibilità ci sia. Sii tu motivo di gioia per i tuoi familiari. Sii tu a creare quella magia che amavi tanto da bambino. Sii tu a farti carico della felicità degli altri. Qualcun Altro si occuperà della tua.

Tempo fa un amico mi disse: non cercare segni per credere, credi, e diventa tu stesso segno per gli altri.

Ecco, penso che lo stesso si possa dire per il Natale: non aspettarti un Natale speciale, dona tu stesso un Natale speciale alle persone che incontri e avrai un Natale speciale.

Allora sentirai quel calore che scalda il cuore, sentirai sciogliersi quei nodi che ti legano l’anima.

E ti potrà capitare di intenerirti di fronte a una statuina nel presepe che pare dirti “Lascia perdere tutto il resto, Io sono qui, sono qui per te, e ti amo”.

E ti frizzerà il cuore.

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilMartedì, 23 Dicembre 2014 23:41
Irene Tonolo

Sono insegnante di Religione nella scuola superiore, con una lunga esperienza nell'animazione dei giovani e giovanissimi, esperienza che ho tralasciato per dedicarmi alla famiglia (sono moglie e madre), ma che mi ha segnato profondamente e mi guida ancora oggi nel mio lavoro.

Altro in questa categoria: « Vuoi tenerlo? Parole parole parole »



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?