banner header
Log in

Pillole di preghiera

"Mosso dallo Spirito si recò al Tempio e, mentre i genitori vi portavano il bambino Gesù, anchegli l'accolse tra le braccia e benedisse Dio." (Lc 2,27-28)

Simeone era mosso dallo Spirito, ogni sua azione rispondeva alla volontà di Dio, perché era capace di conservare il suo cuore trasparente ed aperto alle intuizioni del Padre.
Sapeva essere docile e lasciarsi condurre lì dove Dio voleva, senza opporre inutile resistenza, senza frapporre ostacoli o complicazioni.
Mosso dallo Spirito si recò al Tempio: anche il nostro cuore Gesù è un tempio in cui, ancora oggi, ti conducono in libertà. 
Ma quante volte noi scendiamo fin dove abiti Te? Tante volte evitiamo di recarci davvero laggiù, dove le nostre ferite emergono allo scoperto e le maschere non reggono più.
Signore rendici gioiosi di andare dove Tu vorrai condurci anche se ciò vorrà dire trovarci faccia a faccia con le nostre debolezze.
In questo andare gioiosamente incontro alla nostra realtà, fa che i nostri occhi sappiano riconoscerti come avvenne per Simeone e Anna ma soprattutto apri, spalanca le nostre braccia nell'accoglienza degli altri fratelli in Te, di Te negli altri.
Ed ogni nuovo giorno sia un'eterna Tua benedizione.

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilGiovedì, 12 Marzo 2015 10:06
Maria Carmen

Mi chiamo Maria Carmen (per tutti Marica), ho 24 anni, studentessa di Economia. Abito a Prato, sono catechista da diversi anni e ciò mi dà una gioia immensa. Una passione mai sopita per la scrittura come modalità preferita per trasmettere emozioni, una mania per la lettura. Sin da bambina ho avuto sempre una spinta particolare a non fermarmi al risaputo ma a continuare a pormi domande ed è così che potrei definire il mio modo di vivere la fede; una ricerca continua, un cammino in salita per cercare di vivere secondo lo Spirito anche nei giorni nostri, prendendo coscienza del fatto che, come diceva la volpe al Piccolo Principe, “L’essenziale è invisibile agli occhi!”, che Dio è veramente dentro di noi e il non vederlo non lo rende meno presente.




Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?