banner header
Log in

Chiesa e giovani - 40

Come vorresti la Chiesa? Come la sogneresti?"

43) […] su come vorrei la Chiesa, ti rispondo che la vorrei più vera, meno artefatta, meno rigidamente ancorata a dogmatiche che, secondo me, non hanno valenza in se stesse. […] Che non si nascondesse sempre e solo dietro dogmi, presunzioni di sapere, paroloni infiniti, ma che fosse più legata alla vita vera di tutti i giorni. Un esempio su tutti? Prendo la frase di Oscar Wilde: "Il matrimonio è indissolubile. Lo dicono i preti, senza il rischio di contrarlo". Può essere solo una battuta, ma un fondo di verità ce l’ha, eccome.

Chiesa e giovani - 39

Come vorresti la Chiesa? Come la sogneresti?"

42) Io vorrei una chiesa più giovane. Con questo non intendo solo che sia guidata da preti giovani, ma soprattutto che chi la frequenti sia giovane. Inoltre mi piacerebbe che si facessero più attività per coinvolgere i giovani, per esempio far visita agli anziani o alle persone ammalate sentendosi così più partecipi. È pur vero che queste attività si possono svolgere anche da soli, ma se ci fosse qualcuno particolarmente trainante, e con un gruppo ben affiatato, queste esperienze sarebbero molto più interessanti, non solo per aiutare, ma anche per creare un gruppo sempre più unito. Il mio sogno è di entrare in Chiesa e vederla piena di giovani non solo nelle occasioni più importanti, ma ogni domenica.

Sottoscrivi questo feed RSS

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?