banner header
Log in

Chi vuol seguirmi

Chi vuol seguirmi rinneghi se stesso

Matteo 16, 24-28

Allora Gesù disse ai suoi discepoli: "Se qualcuno vuol venire dietro a me rinneghi se stesso, prenda la sua croce e mi segua. Perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia, la troverà. Qual vantaggio infatti avrà l'uomo se guadagnerà il mondo intero, e poi perderà la propria anima? O che cosa l'uomo potrà dare in cambio della propria anima? Poiché il Figlio dell'uomo verrà nella gloria del Padre suo, con i suoi angeli, e renderà a ciascuno secondo le sue azioni. In verità vi dico: vi sono alcuni tra i presenti che non morranno finché non vedranno il Figlio dell'uomo venire nel suo regno".
Ascoltare o sentire?

Se non hai amor proprio, il mondo ti stima una persona senza valore e destinata alla più grigia mediocrità. Eppure Gesù dice il contrario. A chi voleva seguirlo Egli ordinò di rinnegare se stesso. Chi ha ragione? Ebbene rifletti!

 

  • Tu cerchi la verità. Se la cerchi, vuoi dire che non la possiedi; dunque è fuori di te.                                                                 
  • Tu cerchi la felicità. Se la cerchi, vuoi dire che non l'hai. Esci dunque da te.
  • Tu vuoi amare. Ma l'amore è altruismo; allontanati da te.
  • Tu vuoi vivere. Ma la vita è movimento; non restare dunque in te.
  • Tu cerchi il potere; dunque sei debole. Non t'appoggiare a te.
  • Tu cerchi la pace; dunque c'è in te la guerra. Fuggi da te.
  • Tu cerchi la libertà; dunque tu sei in catene. Slegati da te.
  • Tu vuoi tutto; dunque non hai nulla. Povero te!

Chi ti può nuocere più di te stesso? Dal nemico ti difendi, ma chi ti difende da te? Non c'è dunque danno per te peggiore di te.
Perciò Gesù disse: "Chi vuoi seguirmi rinneghi se stesso".

Ultima modifica ilLunedì, 16 Settembre 2013 15:05
  • Citazione: Mt 16, 24-28
Giovanni Isidori

Studente di Sacra Teologia all'Istituto Teologico di Assisi.

Ausiliario alla Sicurezza presso la Basilica di San Pietro in Vaticano.

Cantore nel coro-guida "Mater Ecclesiae", coro gregoriano di risposta nelle celebrazioni presiedute dal Sommo Pontefice.

Sito web: https://www.facebook.com/giovanni.isidori



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?