banner header
Log in

Adesso sta piovendo

E tutto quello che rimane nelle dita è quell'umidità, adesso sta piovendo e il cancello si è appena chiuso facendomi sentire una cara separazione, da quel ferro al mio piede.

Ogni cosa poi ritornerà al proprio ordine, mentre un soffio, un soffio mi avvolge la mia anima che chiede di essere nutrita, nutrita ancora, ma che cosa mi sta accadendo?

Adesso sta piovendo ed io esco fuori come un ramo di un albero che era rimasto nascosto, adesso sta piovendo e quello che è di me è solo pioggia, pioggia su di me.

Goccia, goccia, goccia…e poi finalmente inzuppata come un pennino nel suo inchiostro e cosa provo ora?

Amore, amore, amore per chi si è appena dedicato alla provvidenza di uno sguardo verso il cielo, amore, amore, amore per chi non si è detto perso, ma adatto al cammino e questo mi fa sorridere.

Ci sono passi da fare, mi hanno detto, ma dove devo andare?

Questo pellegrinaggio dove mi farà mettere radice?

Mille pensieri, mille supposizioni e poi non si risolve il dilemma che irrompe nella mente come una ripetizione continua, ma ci sei, ci sei, ci sei Tu che come sempre mi fai ritrovare la verità.

Ho aderito alla sola volontà e poi quello che ho potuto notare di me, era solo un aspetto da scoprire, ancora, ancora, come se quella semplicità volesse uscire perfetta, perfetta.

E dico, dico, adesso sta piovendo e quello che sento dentro sono le giostre di chi si sente bambina, perché non ho smesso di cercare in me il senso, non ho smesso di alzare la bandiera bianca.

Sono qui, sono un ramo che adesso è stato raggiunto dal sole, sono un ramo che non ha voce, forse pensate, ma in realtà parlo, sono qui e sto esprimendo la mia gratitudine alla pioggia, perché avevo sete e mi ha dato acqua.

Sta arrivando il giorno in cui metterò foglie, sta arrivando il giorno in cui potrò essere rivestita, perché arriveranno i germogli e non me li farò sfuggire, non li lascerò guardare "dall'uomo", ma solo da Colui che mi ha dato il permesso di viverli.

E poi dirò sta piovendo e sono viva, viva con l’amore ancora dentro di me.

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

Ultima modifica ilVenerdì, 25 Luglio 2014 09:23
Valentina Guiducci

Riguardo alla mia amata scrittura, fin da bambina mi accompagna il desiderio di poter dare attraverso delle parole una cara speranza.
Ho scritto tanti libri, pubblicati cinque, l'ultimo s'intitola: "Le Carezze dell'Amore" Zona Editore. Scrivo riflessioni anche su "Testata d'Angolo", un web giornale. Ho piacere di poter dare la gioia che sento nel cuore attraverso delle righe.

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « E' notte Ci sono cose... »



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?