banner header
Log in

L'esempio

Ci sono momenti in cui ogni passo che fai, ti sembra il più caro, per questo lo chiami con amore, con amore, e poi ti appoggi con l’anima, alla cara devozione del cuore.

Sei soltanto uno strumento, non lo hai dimenticato, non hai perduto la lucidità durante questo viaggio, che sembra a volte, una metafora del tuo sogno avverato.

Hai aderito con tutta te stessa alla conoscenza, ma quello che dovevi portare era.......

"L’esempio!"

Allora cammini e quel tuo sorriso si presenta intramontabile, cammini e quello che sfiori con le mani, sono ancora quelle delicate spighe di grano che ami tanto, perché ti ricorda il Pane.

Ed ora, ora quello che vuoi fare, è prendere ancora quel pennino e inzupparlo di inchiostro, e poi scrivere righe, righe che possono arrivare in ogni giardino di ogni casa del mondo, per fiorire, fiorire.

Ma come si può fiorire?

Ti sei chiesta stamattina, come si può diventare un profumo di fede, un semplice profumo di fede!

Allora hai preso una candela e acceso quella speranza invocando una preghiera all’Altissimo, e quel tuo servizio è diventato un germoglio, senza che tu te ne fossi accorta.

E’ forse senza attendere, che si hanno i frutti della vita, è forse così che si possono gustare e mai abbandonare, perché sono dedicati al cuore che non perde il caro valore.

Si passa da un giorno all’altro con il colore di un cielo negli occhi, si passa cercando di lasciare una traccia, per essere di aiuto, a volte pieghiamo la schiena, e diciamo che la croce è pesante!

Ma io continuo a danzare dico, continuo a vivere il caro sentimento, che trascina la mia scrittura fuori, fuori sopra i petali di rose che ancora rimangono lì, come volti desiderosi di essere accarezzati.

Continuo a camminare e a guardare le amate stelle, continuo a camminare e a portare l’esempio, che non getterò via, ma che curerò, come un abbraccio che resterà nel cuore.

-----------

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere fotocopiata, riprodotta, archiviata, memorizzata o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo – elettronico, meccanico, reprografico, digitale – se non nei termini previsti dalla legge 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni ed integrazioni. E’ consentito riprodurre l’opera a condizione che sia integrale (o in parte) e che sia citato l’autore e la fonte (www.buonanovella.info) a cappello dell'articolo citato.

 

Ultima modifica ilGiovedì, 14 Novembre 2013 14:13
Valentina Guiducci

Riguardo alla mia amata scrittura, fin da bambina mi accompagna il desiderio di poter dare attraverso delle parole una cara speranza.
Ho scritto tanti libri, pubblicati cinque, l'ultimo s'intitola: "Le Carezze dell'Amore" Zona Editore. Scrivo riflessioni anche su "Testata d'Angolo", un web giornale. Ho piacere di poter dare la gioia che sento nel cuore attraverso delle righe.

Altro in questa categoria: « La mia fede Ti tengo per mano »



Per poter lasciare un commento devi prima fare il login oppure effettuare la registrazione

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?