banner header
Log in

La libertà dei santi

Oggi non potevo non riflettere sui santi, su chi sono realmente e cosa hanno da dire a noi oggi, appartenenti alla cultura del tutto è lecito, tutto è relativo, tutto è permesso!

Chiesa e giovani - 31

Come vorresti la Chiesa? Come la sogneresti?"

34) Vorrei che potesse coinvolgere sempre maggiormente i giovani con varie iniziative; non mi piace quando si parla di preti coinvolti in episodi di pedofilia e più sembra venga tutto insabbiato per omertà! Il prete se ha scelto questo cammino deve seguire quello in cui crede e le persone debbono potersi fidare del proprio parroco.

'P' come… PECCATO e PERDONO

Questa volta a suggerire qualche riflessione è una coppia di parole, collegate fra loro ma con un destino alquanto diverso.

La prima parola si è banalizzata, perdendo il suo senso e diventando quasi un intercalare da slogan pubblicitario: “il peccato è non approfittarne”; “peccato non averci pensato!”; “oh, che peccato!”.

Siate santi

Signore, come puoi chiederci: "Siate santi"??

È qualcosa troppo al di fuori della nostra portata. Essere santi come Tu sei santo, essere perfetti come Tu sei perfetto. Ci fa sentire inadeguati, o peggio, in colpa.

Sottoscrivi questo feed RSS

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?