banner header
Log in

Costituzione

Il nostro impegno è quello di custodire gli insegnamenti di Santa Madre Chiesa nei contenuti del Blog. Gli autori del progetto BuonaNovella.info, si impegnano quindi a proporre, mediante i loro contenuti, una evangelizzazione in piena comunione al n.5 della Lumen Gentium che recita:
Il mistero della santa Chiesa si manifesta nella sua stessa fondazione. Il Signore Gesù, infatti, diede inizio ad essa predicando la buona novella, cioè l'avvento del regno di Dio da secoli promesso nella Scrittura: « Poiché il tempo è compiuto, e vicino è il regno di Dio » (Mc 1,15; cfr. Mt 4,17).

Noi autori, a nostra volta, consapevoli della responsabilità nel divulgare argomenti teologici nelle forme più varie, ci impegniamo a studiare e approfondire ciò che successivamente sottoponiamo al lettore, con lo scopo suggerito al n.59 della Gaudium et Spes che recita:
Per i motivi suddetti la Chiesa ricorda a tutti che la cultura deve mirare alla perfezione integrale della persona umana, al bene della comunità e di tutta la società umana. Perciò è necessario coltivare lo spirito in modo che si sviluppino le facoltà dell'ammirazione, dell'intuizione, della contemplazione, e si diventi capaci di formarsi un giudizio personale e di coltivare il senso religioso, morale e sociale.

In aggiunta a quanto sopra dichiariamo che il nostro progetto trova collocazione come risposta alla domanda presente al n.56 della Gaudium et Spes che recita:
Che cosa fare affinché le moltitudini siano rese partecipi dei beni della cultura, proprio quando la cultura degli specialisti diviene sempre più alta e complessa?

Riteniamo fondante del nostro impegno la risposta al n.57 della Gaudium et Spes che recita:
I cristiani, in cammino verso la città celeste, devono ricercare e gustare le cose di lassù questo tuttavia non diminuisce, anzi aumenta l'importanza del loro dovere di collaborare con tutti gli uomini per la costruzione di un mondo più umano.

Lo scopo ultimo dell’intero progetto (e tutti gli strumenti a disposizione dell’’utenza) è volto a scongiurare l’affermazione al n.57 della Gaudium et Spes che recita:
Anzi, vi è il pericolo che l'uomo, fidandosi troppo delle odierne scoperte, pensi di bastare a se stesso e non cerchi più valori superiori.
Il nostro impegno si riduce quindi al monito del n.33 della Lumen Gentium che recita:
Grava quindi su tutti i laici il glorioso peso di lavorare, perché il disegno divino di salvezza raggiunga ogni giorno più tutti gli uomini di tutti i tempi e di tutta la terra. Sia perciò loro aperta qualunque via affinché, secondo le loro forze e le necessità dei tempi, anch'essi attivamente partecipino all'opera salvifica della Chiesa.

17°C

Roma

Bel tempo

Umidità: 63%

Vento: 9.66 km/h

  • 11 Apr 2016 20°C 13°C
  • 12 Apr 2016 23°C 16°C
I segni dei tempi li sappiamo riconoscere?